Elezioni Europee 2024, 8-9 giugno 2024

Dettagli della notizia

Ogni cinque anni i cittadini dell'UE scelgono chi li rappresenta al Parlamento europeo, l'istituzione eletta direttamente che difende i loro interessi nel processo decisionale dell'UE

Data:

24 Gennaio 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Sono le più grandi elezioni transnazionali del mondo. Votando alle elezioni europee, le persone che vivono nell'UE possono scegliere i 705 membri che le rappresenteranno al Parlamento europeo fino al 2029. Dopo le elezioni, il Parlamento vota per eleggere il nuovo capo della Commissione europea, che è l'esecutivo dell'UE e di approvare l'intera squadra di commissari.

Questo l'invito della Presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola:

L'Unione europea non è perfetta, è in costante evoluzione. Il mondo cambia e noi dobbiamo tenere il passo. Abbiamo anche bisogno di riforme. Non dobbiamo temere i cambiamenti, ma accoglierli e continuare a restare in ascolto, a dare chiarimenti e a mantenere gli impegni. Alle prossime elezioni europee, non restate a guardare. Partecipate al più grande esercizio democratico d'Europa. Non lasciate che qualcun altro scelga per voi. Votate.

A norma dell'articolo 20 TFUE è cittadino dell'Unione europea chiunque abbia la cittadinanza di uno Stato membro.

Uno dei diritti attribuiti dalla cittadinanza europea è quello di poter partecipare alle elezioni del Parlamento europeo. Tale diritto è riconosciuto su tutto il territorio dell'Unione. 

L'Art 22 TFUE garantisce il diritto di voto anche a tutti coloro che risiedono in uno Stato membro Ue diverso da quello di cui hanno la cittadinanza.

I cittadini europei che si trovano in questa situazione possono scegliere tra:

- votare per gli europarlamentari del Paese Ue di cui hanno la cittadinanza 

- votare per gli europarlamentari del Paese Ue in cui si trovano Vige il divieto del doppio voto.

Tale divieto si applica anche nel caso in cui un soggetto sia in possesso di più cittadinanze di Paesi membri dell'Unione europea. Ad oggi non c'è una normativa europea condivisa da tutti gli Stati membri sulle modalità di voto: ogni singolo Stato adotta normative interne in merito, sia per quanto riguarda il voto dei suoi cittadini che non si trovano sul territorio nazionale, sia per accogliere il voto di altri cittadini europei presso i propri seggi.

Per una ricerca iniziale si consiglia QUESTO SITO del Parlamento europeo in cui si possono consultare tutte le modalità di voto previste per ogni singolo Paese dell'Unione europea.

 

MODALITÀ DI VOTO PER CITTADINI EUROPEI IN ITALIA

Per chi ha la cittadinanza di uno Stato membro dell'Unione europea diversa da quella italiana, per poter votare per gli europarlamentari in rappresentanza dell'Italia, il D.L. 24 giugno 1994, n. 408 prevede che vengano rispettare tutte le seguenti condizioni:

- Avere la maggiore età (aver compiuto 18 anni)

- Avere la RESIDENZA in un Comune italiano

  • Essere iscritti alle LISTE ELETTORALI del Comune in cui si ha la residenza

Per per poter richiede l'iscrizione alle liste elettorali aggiunte di un Comune italiano è necessario inviare una richiesta indirizzata al Sindaco del Comune di residenza.

La richiesta deve essere effettuata almeno 90 giorni prima della data fissata per le elezioni. Effettuata l'iscrizione presso le liste elettorali aggiunte non vi è nessun obbligo di recarsi alle urne: in Italia il voto è un dovere civico (Art.48 Cost.) pertanto mancare all'appuntamento delle votazioni non implica una sanzione.

L'iscrizione nelle liste elettorali aggiunte resta valida fino a quando non se ne chieda la cancellazione o questa venga effettuata dall'ufficio elettorale del Comune, pertanto non bisognerà ripresentare una nuova domanda di iscrizione per le successive elezioni del Parlamento europeo. Allo stesso modo se si è già presentata domanda e non sono intercorsi cambi di residenza la domanda non dovrà essere ripresentata.

L'apertura dei seggi elettorali per l'Italia è fissata per sabato 8 giugno 2024 dalle 14.00 alle 22.00 e domenica 9 giugno dalle 7.00 alle 23.00

Seguono indicazioni specifiche per categorie di votanti:

CITTADINI ITALIANI RESIDENTI IN UN ALTRO STATO MEMBRO UE

Per quanto stabilito dall'Art.22 TFUE, i cittadini italiani residenti in un altro Paese dell'Unione europea hanno facoltà di scegliere tra:

- VOTARE PER GLI EUROPARLAMENTARI DEL PAESE IN CUI SI TROVANO

In questo caso è necessario attenersi alla normativa prevista per il Paese in cui si intende votare. È bene informarsi presso gli organi ufficiali di tale Paese per conoscere i criteri necessari e le modalità di voto.


Per una ricerca iniziale si consiglia 
QUESTO SITO del Parlamento europeo in cui si possono consultare tutte le modalità di voto previste per ogni singolo Paese dell'Unione europea.

- VOTARE PER GLI EUROPARLAMENTARI ITALIANI

All'estero il voto per i cittadini italiani è esercitato nei seggi elettorali istituiti presso gli uffici consolari o ambasciate.

Per votare è necessario essere iscritti all'AIRE (Anagrafe Italiana residenti all'estero). Per informazioni sulle modalità di iscrizione si rimanda al SITO UFFICIALE e all''Ufficio Aire del Comune di Carapelle.

Gli elettori iscritti all'AIRE riceveranno dal Ministero dell'Interno italiano il certificato elettorale in cui saranno indicate il luogo, la data e l'ora in cui sarà possibile votare.

In caso di mancata ricezione del certificato elettorale, si può far domanda per un documento sostitutivo all'ufficio consolare di riferimento entro il 5° giorno antecedente alla data delle votazioni.

In caso di rientro in Italia, si può votare presso il proprio Comune di iscrizione elettorale facendo apposita richiesta indirizzata al Sindaco del suddetto Comune entro il giorno precedente alle votazioni.

Vige sempre il divieto di doppio voto. Tale divieto si applica anche nel caso in cui un soggetto sia in possesso di più cittadinanze di Paesi membri dell'Unione europea.

CITTADINI ITALIANI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO (in un Paese membro Ue)

I cittadini italiani e i familiari con essi conviventi temporaneamente all'estero (in un Paese membro dell'Unione europea) per motivi di studio o lavoro possono votare anch'essi presso i seggi elettorali istituiti presso gli uffici consolari o ambasciate. Tale facoltà è subordinata alla presentazione di apposita domanda indirizzata al Sindaco del Comune italiano delle liste elettorali d'iscrizione. La domanda dovrà pervenire alla rappresentanza diplomatico-consolare di riferimento per il luogo del temporaneo domicilio entro 80 giorni dalla data delle votazioni.

Per informazioni dettagliate sulla presentazione della domanda è preferibile contattare gli uffici consolari italiani del luogo in cui si ha temporaneo domicilio.

In caso di rientro anticipato in Italia, si potrà votare presso il proprio Comune di iscrizione elettorale facendo apposita richiesta indirizzata al Sindaco del suddetto Comune entro il giorno precedente alle votazioni.

CITTADINI ITALIANI RESIDENTI IN UN PAESE EXTRA UE

Per i cittadini italiani residenti in un Paese non membro dell'Unione europea l'unica modalità consentita per l'esercizio del voto alle elezioni del Parlamento europeo è il rientro in Italia e votare presso il Comune in cui si è iscritti alle liste elettorali.

Apertura dell’Ufficio Elettorale per il ritiro delle tessere elettorali

Al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati, l’Ufficio Elettorale  (piano tera) è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 17 alle 18,30, esclusi i giorni di sabato e domenica.

Nei due giorni antecedenti alla data di votazione della domenica, il venerdi 7 giugno dalle 9 :00 alle 18:00

Nei giorni della votazione (sabato 8 e domenica 9 giugno 2024), per tutta la durata delle operazioni di votazione, cioè dalle 15 alle ore 22 del sabato e dalle ore 7 alle ore 23 della domenica.

Ultimo aggiornamento: 16/05/2024, 15:46

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri